mercoledì 31 dicembre 2008

Brezen

BREZEN
il famoso pane tirolese dalla forma attorcigliata!!
Ico li adora,
quando siamo stati ai mercatini di Natale nel Trentino, ce ne siamo mangiati a palate.
Ho trovato una ricetta su internet ed ho provato a rifarli.
Il procedimento è un po' lungo....

OCCORRONO:
100+200g farina
25g lievito di birra
60+125ml di acqua
1 cucchiaino di zucchero
0,5 cucchiaino di sale fino
sale grosso
uovo

1° passo: ho preparato la pasta madre, che serve per la lievitazione.
In una terrina ho unito ai 100g di farina, il lievito di birra, lo zucchero e.....
... i 60ml di acqua tiepida.
si fa un primo impasto
si copre con un panno e si lasciare lievitare per una decina di minuti.
Qui si vede, passati i 10 minuti, che l'impasto è raddoppiato di volume. A questo punto ho unito, alla pasta madre, i restanti 200g di farina, i 125ml di acqua tiepida, il sale fino. ho rimpastato bene, formato un panetto e messo anche questo a lievitare ma per 1 ora, sempre coperto da un canovaccio.


Dopo un ora ecco l'impasto lievitato!!!
ho rimpastato energicamentepoi ho fatto un rotolo
dal quale ho ricavato 6 pezzettoni.
I pezzi vanno arrotolati per formare 6 "cordoncini"A questo punto ho composto il brezen:
ho preso un cordoncino di pasta, l'ho incrociato in alto e premuto dove si intreccia ho sollevato la parte inferiore e capovoltato
finalmente incomincia a riconoscersi...
così ho continuato con gli altri 5, eccoli qui.
vanno lessati (1 minutino circa)
fatti scolare su un canovaccio e poi subito messi in teglia (foderata con carta forno).
Prima di infornarli, li ho spennellati con dell'uovo e cosparsi col sale grosso
(io ho abbondato col sale perchè mi piacciono salati!!)In forno a 220° per una mezzoretta, o meglio finchè non prendono il classico colore dorato!!
-Appena usciti dal forno-
ZOOM!!
OSSERVAZIONI: sono venuti buoni, ma:
1) rispetto agli originali, un po' più croccanti (forse perchè ho usato la funzione "pizza" del forno?!?!?)
2) l'uovo va steso assolutamente con un pennello e non con la forchetta, come ho fatto io, perchè post cottura avevano un forte sentore di uovo!!

5 commenti:

Cris ha detto...

Un augurio per un felice anno nuovo, che sia sempre migliore di quello passato... AUGURI FEDE!!!!
Un bacio,
Cris

FeDeRiCa ha detto...

ciao cris!!!
buon anno nuovo anche a te!!!!

Cindystar ha detto...

Ciao Fede,
ho confrontato le due ricette, a parte la quantità del lievito, che sulla tua consiglierei di diminuire un pochino, sono quasi identiche tranne...per il burro, forse è questo che rende i miei più sofficiosi. Il bicarbonato nell'acqua serve perchè li fa gonfiare leggermente (e questo poi favorisce la sofficità), non mi sembra che tu l'abbia messo. Io non spennello con l'uovo proprio per evitare un retrogusto che non ci sta bene. Hai voglia di riprovarli?
Bacio grande e buona notte!

FeDeRiCa ha detto...

Grazie x i consigli Cindy!!! :-*
CERTO CHE HO VOGLIA DI RIPROVARE!!! :-)
sono certa che con le tue dritte verranno meglio!!!
oggi andrò a fare la spesa e ricomprerò tutti gli ingredienti; poi ti farò sapere!!!!

FeDeRiCa ha detto...

Cindy, li ho rifatti!!
guarda qui:
http://princess-scody.blogspot.com/2009/02/cena-tirolese.html
la tua è davvero un'ottima ricetta!!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...