domenica 3 luglio 2011

Nidi di rondine

La primavera lascia il posto all'estate... le rondini volano nel cielo... 

*Nidi di rondine*

I nidi di rondine sono un tipico piatto della cucina emiliana.
Il loro nome è dato dalla forma tipica della pasta arrotolata su se stessa a formare un nido.
Si possono fare con vari ripieni, qui propongo il più classico con cotto, mozzarella e besciamella*, coperto infine con pomodoro.


Non fornisco le dosi degli ingredienti perché tutto dipende da quanto piacciono e si voglia farcire il nostro nido. 

Affettare la mozzarella e il cotto.
 
Lessare la pasta sfoglia all'uovo in acqua salata, asciugarla su di un canovaccio pulito e coprirla con la mozzarella, il cotto, noce moscata e besciamella.
 
 arrotolate la pasta e tagliatela in 3 parti da 4-5 cm ciascuno
 disponete poi le fette a testa in su in una teglia rivestita da carta da forno
 ricoprite con altra besciamella
 salsa di pomodoro e una spolverata di grana grattugiato
 cuocere in forno preriscaldato a 200° per 15 minuti
 Servirli tiepidi.
sono OT-TI-MI!!!!

1 commento:

Claudia ha detto...

Io vorrei che volassero nel mio piatto i tuoi nidi.. eheheh che gustosi.. bacioni

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...