giovedì 29 novembre 2012

Potato Chips - Patatine chips


Oscar Wild diceva: <<Le cose più belle della vita o sono immorali o sono illegali oppure fanno ingrassare>>

Ma perché ci piacciono tanto i cibi fritti e ipercalorici? quelli che ti fanno ingrassare anche solo respirando il loro profumo?

Sul sito di Focus ho trovato questo articolo molto interessante:
Il motivo per cui gli alimenti grassi o dolci, come patatine e gelati, ci fanno venire l’acquolina in bocca più degli altri va ricercato nella nostra storia evolutiva. I primi Homo sapiens, infatti, avevano a disposizione quantità di cibo molto ridotte rispetto a noi, e inoltre conducevano una vita molto più attiva: è stato calcolato che per spendere, nelle 24 ore, una quantità di energia equivalente a quella che spendevano i nostri antenati, dovremmo correre ogni giorno per tre ore e mezza, oppure camminare per sei ore. Per la sopravvivenza. Tutto questo ha fatto sì che nei primi uomini si sia evoluto un gusto particolare per i cibi più calorici, come appunto quelli grassi e quelli ricchi di zuccheri, che permettevano di immagazzinare energia sotto forma di grassi, da utilizzare nei periodi di magra. Questo gusto si è mantenuto nel tempo e nei Paesi ricchi, dove il cibo non scarseggia mai, è all’origine della scorretta alimentazione che porta ad accumulare chili di troppo. 

POTATO CHIPS:

Per preparare queste chips potete scegliere se sbucciare o meno le patate.
Se desiderate prepararle con la buccia, basterà lavarla accuratamente ed asciugarla bene.
Con una mandolina affettate sottilmente le patate (non più alte di 1 mm) e con un canovaccio pulito asciugate le fette.
Immergetene poche alla volta in abbondante olio di semi ben caldo.
(Per testare se l'olio è caldo al punto giusto immergetevi la punta di uno stuzzicadenti: se fa tante bollicine e "sfrigola" l'olio è pronto). 
Friggete le chips finché non saranno croccanti e ben dorate.
Con una shiumarola scolatele e ponetele su carta da cucina per assorbire l'olio in eccesso.
Salate e continuate la cottura delle restanti patatine.

IL CONSIGLIO IN PIU':

Se le vostre patatine una volta fritte non risulteranno croccanti , vuol dire che erano troppo spesse. Devono essere meno di 1 mm.

La padella migliore per friggere è quella di ferro.

3 commenti:

Radici di zenzero ha detto...

Ciao Federica,
il tuo blog è davvero carino e originale, molto fresco e simpatico...complimenti! In quanto alle patate...che dire, le adoro in tutte le salse, le mangerei anche adesso che sono le 9 del mattino!!!
Un bacio e grazie per essere passata da me!
Paola

Claudia ha detto...

Ti levi tutte le voglie tu eh?^??? ahahahaha.. Son ottime ste patatine.. non le ho mai fatte così.. proverò! baci e buon w.e. :-)

Cucina con Federica ha detto...

Paola: grazie per essere passata.

Claudia: eh eh eh! sì, me le levo tutte ora che posso ;-P

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...